Domenica 18 marzo ore 10,30 selezione terna finalisti

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “CITTA’ DI TROPEA

UNA REGIONE PER LEGGERE” – 2007

Il comitato tecnico - scientifico del Premio Letterario Nazionale “Città di Tropea” si incontrerà domenica 18 marzo, alle ore 10.30, presso la Sala del Museo Diocesano di Tropea, Largo Duomo, per procedere in seduta pubblica alla selezione della terna dei finalisti che si contenderanno il premio finale.

 La giuria di esperti è presieduta da Isabella Bossi Fedrigotti, giornalista del Corriere della Sera, scrittrice, vincitrice del Premio Campiello 1991 e, tra gli altri, ne fanno parte i rettori delle università calabresi, Corrado Calabrò, Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e Pasqualino Pandullo, giornalista Rai e Presidente dell’associazione culturale “Accademia degli Affaticati” che promuove l’iniziativa. Interverranno: Sandro Principe, assessore regionale alla Cultura, Ottavio Gaetano Bruni, presidente della Provincia di Vibo Valentia ed Antonio Euticchio, sindaco di Tropea. Tra i titoli di opere di narrativa italiana e straniera figurano: “Eterna Ragazza” di Lidia Ravera, “Gomorra” di Roberto Saviano, “La scoperta dell’Alba” di Walter Veltroni, “Il cacciatore di aquiloni” di Khaled Hosseini, “Com’è dolce sapere che esisti” di Romano Battaglia, “Lui che ti tradiva” di Alberto Bevilacqua, “Ragionevoli dubbi” di Gianrico Carofiglio. Il premio letterario nasce dall’amore per la cultura e dalla volontà di creare in Calabria un evento finalizzato a promuovere e diffondere la lettura. Il vincitore assoluto del Premio “Città di Tropea”, che si svolgerà il 21, 22 e 23 giugno 2007, sarà deciso attraverso il coinvolgimento dei 409 sindaci calabresi, chiamati ad affiancare una giuria popolare.

Ultimo aggiornamento ( giovedý 13 marzo 2008 )